Registro Toscano Malattie Rare

Tu sei qui: Home > Presidio Aou careggi firenze-malattie aterotrombotiche e emorragiche

AOU CAREGGI FIRENZE-MALATTIE ATEROTROMBOTICHE E EMORRAGICHE

Largo G.A. Brambilla, n.3 50134-Firenze

Attività

La SOD Malattie Aterotrombotiche e la SOD Malattie Emorragiche coordinano:
il Centro di Riferimento Regionale per la Prevenzione e Terapia delle Condizioni Connesse con la Trombosi e il Centro di Riferimento Regionale per la Diagnosi e Trattamento della Sindrome di Marfan (Malattie Aterotrombotiche) e il Centro di Riferimento Regionale per le Coagulopatie Congenite (Malattie Emorragiche).

I professionisti si occupano di:
-attività clinica, di laboratorio e di ricerca nell'ambito della patologia trombotica ed emorragica nei diversi distretti vascolari e delle alterazioni dell'emostasi congenite e/o acquisite;
-prevenzione primaria malattia aterotrombotica;
-prevenzione secondaria malattia aterotrombotica in pazienti ad alto rischio vascolare;
-diagnostica clinica, di laboratorio e di ricerca sulle dislipidemie ereditarie
-diagnostica clinica, di laboratorio e di ricerca sulle coagulopatie congenite e piastrinopatie;
-rilascio di attestazione per il riconoscimento della patologia rara per le patologie emorragiche e trombotiche.
L'attività delle SOD si avvale della stretta collaborazione tra il personale coinvolto nell'attività clinica e di laboratorio con un continuo scambio di dati necessario a supportare in modo adeguato le scelte diagnostico terapeutiche.

Sede di attività:
-Ambulatorio Malattie Emorragiche (Presidio Malattie Emorragiche)
-Ambulatorio Cardiologico e dei Vasi H (Presidio Malattie Aterotrombotiche)
-Laboratorio Cardiologico e dei Vasi A (Presidio Malattie Aterotrombotiche)
-Laboratorio Genetico Molecolare Avanzato (Presidio Malattie Aterotrombotiche)
Per sedi, giorni e modalità di appuntamento fare riferimento alle informazioni dettagliate riportate nel Presidio Malattie Aterotrombotiche e Presidio Malattie Emorragiche

Presidio Malattie Aterotrombotiche
Prestazioni ambulatoriali
-visita per patologia dell'emostasi e patologia vascolare (venosa e/o arteriosa);
-visita per alterazioni emoreologiche;
-visita per patologie vascolari correlate al genere femminile (gravidanze patologiche, terapie ormonali);
-visita per malattie vascolari polmonari acute e croniche;
-gestione terapia antiaggregante in previsione di intervento chirurgico o procedura invasiva in pazienti ad alto rischio vascolare;
-sorveglianza clinica della terapia antitrombotica, anticoagulante e antiaggregante.
Attività di Laboratorio:
- valutazione di parametri biochimici, coagulativi e genetici correlati con la malattia aterotrombotica dei vari distretti

Presidio Malattie Emorragiche
L'ambulatorio Malattie Emorragiche si occupa di
emofilia A, B, ed acquisita;
malattia di Von Willebrand tipo 1,2,3;
afibrinogenemia, ipofibrinogenemia, disfibrinogenemia;
deficit di fattori della coagulazione;
piastrinopatie congenite;
Malattia di Gaucher

Attività clinica in regime ambulatoriale:
-diagnosi fenotipica dei difetti congeniti dell'emostasi;
-profilassi farmacologica e non degli eventi emorragici;
-terapia sostitutiva dei difetti congeniti dell'emostasi con monitoraggio pre- per- e post-operatorio;
-counseling genetico dei difetti congeniti dell'emostasi;
-valutazione ed intervento in urgenza, profilassi e post-intervento chirurgico in ambito fisioterapico;
-corsi di autoinfusione di fattori della coagulazione;
-consulenza telefonica per autotrattamento di episodi emorragici per pazienti affetti da coagulopatia congenita;
-consulenza e assistenza ematologica per pazienti con difetti dell'emostasi e degenti in altre SOD
Avvalendosi delle prestazioni effettuate dal laboratorio della SOD Malattie Aterotrombotiche, il presidio Malattie Emorragiche gestisce la diagnosi delle coagulopatie congenite e il monitoraggio della terapia sostitutiva, soprattutto durante il periodo peri-operatorio.

Per Appuntamento

Fare riferimento alle informazioni dettagliate riportate nel Presidio Malattie Aterotrombotiche e Presidio Malattie Emorragiche

La Struttura di Coordinamento di Rete contribuisce ad assicurare la presa in carico del paziente ed il completamento dell'iter diagnostico, terapeutico e di certificazione.

Malattie coordinate da questo presidio:

  • Ultime notizie

  • 22 September 2017

    Pisa 26-27 ottobre 2017 - XVI Corso Registro Toscano Difetti Congeniti

    Nei giorni 26-27 ottobre 2017, si terrà a Pisa presso la Gipsoteca di Arte Antica dell'Università degli Studi di Pisa il "XVI Corso residenziale del Registro Toscano Difetti Congeniti - Malformazioni Congenite dalla Diagnosi Prenatale alla Terapia Postnatale". Il corso ... (leggi tutto)
  • 15 September 2017

    DGR 962/2017 attuazione DPCM nuovi LEA Malattie Rare

    Il sito è aggiornato ai contenuti della Delibera di Giunta Regionale 962/2017 in attuazione del DPCM 12.1.17 - Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, pubblicato in G.U. il 18.3.17. (leggi tutto)
  • 11 September 2017

    Amiloidosi Cardiaca: impariamo a riconoscerla

    Il prossimo 30 settembre si terrà presso il Monastero di Camaldoli (AR) il convegno dal titolo "Amiloidosi Cardiaca: impariamo a riconoscerla!". L’evento, accreditato ECM, è organizzato dalla UOC di Medicina Interna dell’Ospedale del Casentino. La partecipazione è gratuita ... (leggi tutto)
  • 26 June 2017

    Giornata Mondiale della Sclerodermia 2017

    "La sclerodermia non prenderà il mio sorriso": questo lo slogan della Giornata mondiale della sclerodermia 2017, in programma al Policlinico Santa Maria alle Scotte. Nell’occasione i pazienti potranno effettuare visita medica e capillaroscopia gratuitamente, martedì 27 giugno, dalle ore ... (leggi tutto)
  • 23 June 2017

    Passaggio di alcune patologie da rare a croniche DGR 504

    Il 15 Maggio 2017 è stata emessa la Delibera di Giunta Regionale n.504, in attuazione dell'Allegato 8 bis del DPCM del 12 Gennaio 2017 (pubblicato in G.U. il 18 Marzo 2017) in riferimento alle patologie per le ... (leggi tutto)